Lex et Ordo

Lex et Ordo
Regolamento “Lega delle Seghe”

1) La Lega delle Seghe [LDS] è una comunità di Blood Bowl Online. Gli abusi verbali, i commenti razzisti, l’odio religioso, l’omofobia, gli attacchi sessisti e qualsiasi altro comportamento irrispettoso non saranno tollerati. E’ dovere di tutta la comunità denunciare o sottolineare i comportamenti sgraditi dei singoli partecipanti.
2) La vita attiva della comunità si svolge sul gruppo Facebook (https://www.facebook.com/groups/ldsbb) e sul forum (http://www.ldsbb.com/phpbb), dove sono presenti le informazioni necessarie al corretto svolgimento del gioco.

3) Le gestione della LDS è condotta da un gruppo di amministratori chiamato “Delibera”. Il giudizio della Delibera ha precedenza su tutte le regole seguenti.

Organizzazione Pre/Post Partita
4) A turno avviato è necessario che ogni giocatore organizzi il proprio match con il proprio avversario con un post sul forum entro quattro giorni dall’inizio della giornata. In caso di mancata organizzazione del match si seguiranno le regole descritte nella sezione Punteggio Forzato. E’ importante sottolineare che, al fine di valutare la condotta, se un match non dovesse disputarsi per mancata organizzazione, i commissari faranno riferimento al post di organizzazione sul forum. Se un allenatore si presenta con un ritardo di oltre 30 minuti dall’orario stabilito o se non chiede con almeno 3 ore di anticipo un rinvio o posticipo, l’avversario può richiedere di diritto la vittoria a tavolino o accettare la proposta di nuovo svolgimento del match.
Nel caso in cui il match venga riorganizzato si perde il diritto alla vittoria a tavolino e si procede come da regolamento.

5) Al termine del match il vincitore dovrà effettuare il caricamento del replay del match svolto nell’appostita sezione del forum. In caso di pareggio, i due allenatori dovranno accordarsi per decidere chi dei due effettuerà il caricamento. La partita non sarà convalidata fino a che uno dei due allenatori non abbia effettuato il caricamento del replay.

Assenza prolungata
6) Ogni allenatore, nel momento in cui partecipa ad un campionato, è tenuto a svolgerlo per l’intera stagione. La mancata organizzazione dei match, l’irreperibilità, la concessione ripetuta dei match e altre forme di assenza saranno causa di espulsione dal campionato. Consigliamo ad ogni allenatore di cercare di prevedere la propria partecipazione ad ogni campionato, al fine di evitare sgradevoli inconvenienti.
7) Nel caso in cui un allenatore abbia pianificato un’assenza per un lungo periodo che comporterà una o più sconfitte a tavolino, questo sarà tenuto a pubblicarla nella sezione apposita del forum.

Disconnessioni
8) In caso di disconnessione gli Allenatori avranno due possibilità:
Convalidare il risultato del match assegnato dal gioco
Rigiocare il match da capo
Nel caso siano entrambi d’accordo a giocare nuovamente il match dovranno sottoporre il caso alla Delibera che, assicuratasi che non ci siano gli estremi per il Rage Quit, resetterà il match.
La Delibera potrà, a suo giudizio insindacabile, in caso di giocatori morti o infortunati gravemente, obbligare gli allenatori a procedere al loro licenziamento subito dopo aver rigiocato il match. Tale decisione sarà comunicata prima di resettare il match chiuso per disconnessione, lasciando così modo agli allenatori di cambiare avviso.

Concedere il Match (Concede)
9) E’ possibile concedere un match solamente durante la fase di schieramento delle squadre, prima di un kick off. L’Allenatore concederà il match avvisando il proprio avversario nella chat di gioco, assicurandosi che questi abbia letto il messaggio.
Penalità: Tutti i giocatori della squadra perdente che hanno 51 SPP o più lasceranno la squadra su un D6 con risultato di 1-3. Se non fossero presenti giocatori con 51 SPP o più nel roster sarà effettuato un check di abbandono sul giocatore con maggiore SPP.

Rage Quit
10) Il Rage Quit (RQ) non è tollerato in nessun modo e in nessuna sua forma.
Tutto ciò che non ricade nella regola #9 (Concedere il Match) può essere giudicato RQ a giudizio insindacabile della Delibera. Un allenatore che nutra sospetti di un RQ dell’avversario è tenuto ad avvisare la Delibera la quale, dopo aver preso visione del replay, giudicherà il caso.
Penalità: Il giocatore colpevole sarà obbligato a licenziare ogni giocatore della squadra con 31SPP o più per ogni tiro di D6 con risultato di 1-3. Se non fossero presenti giocatori con 31 SPP o più nel roster sarà licenziato il giocatore con il maggior numero di SPP. L’utilizzo ripetuto del RQ può essere punito con il Ban a giudizio insindacabile della delibera.

Punteggio forzato
11) Il Punteggio Forzato utilizzerà queste regole:
a) Nel caso di mancata organizzazione, come descritto nella sezione Organizzazione Pre/Post Partita, si avrà un punteggio di 2-1 a favore dell’avversario disponibile che ha comunicato la propria disponibilità entro il quarto giorno della settimana di gara.

b) In caso in cui nessuna delle due parti abbia aderito alle esigenze di organizzazione entro il quarto giorno della settimana di gara, o gli allenatori non siano riusciti a trovare un momento reciprocamente conveniente, verrà assegnato un pareggio per 0-0.

Classifica
12) I ‘tie breaker’ della classifica sono i seguenti in caso di parità nei punti conquistati.

  • Differenza TD generale
  • Risultato scontro diretto
  • Maggior numero di vittorie
  • Sorteggio

Ripescaggi
13) La filosofia del ripescaggio è quella di promuovere Team dalle Serie Inferiori piuttosto che salvare coloro che sono retrocessi.
In fase di iscrizione alla nuova Lega verranno effettuati i ripescaggi in base ai team reroll ,abbandono e “congelamento”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *